Terror - prima e prova generale | 12 e 13 maggio 2018

paradise is here annuncia la prima rappresentazione della performance - Terror di Ferdinand von Schirach - eseguita per la prima volta in italiano. Lo spettacolo si terrà nel workspace di Giubiasco il 12 maggio (prova generale) e il 13 di maggio (prima in Svizzera).

Terror è la prima produzione teatrale di paradise is here e si svolgerà quest'anno in tournée in diversi teatri sia in Svizzera (Bellinzona, Lugano) che e in Italia (Milano, Torino, Venezia). La prima italiana di Terror si terrà il 24 maggio 2018 alla Triennale Teatro dell'Arte di Milano.

La versione presentata a Giubiasco si svolge in uno spazio intimo che permette al pubblico di interagire direttamente con gli artisti e di partecipare attivamente alla performance.

Terror di Ferdinand von Schirach - una piece eseguita in più di cinquanta teatri di nove paesi diversi tra il 2015-2017 - racconta la storia di un aereo pieno di passeggeri  che viene sequestrato da terroristi e dirottato su uno stadio di calcio. Un pilota delle forze di difesa militari abbatte l’aereo, evitando così l’incidente. Agisce contro le istruzioni dei suoi superiori. Tutte le persone a bordo dell’aereo muoiono. A causa del suo comportamento (scorretto) verrà processato. Sarà giudicato colpevole o no? Il pubblico sarà chiamato a decidere sull'esito del processo.

Il programma prevede anche tre rappresentazioni speciali presso il Tribunale Penale Federale di Bellinzona, offrendo, così, al pubblico l'opportunità di assistere a questo spettacolo in un ambiente unico, perfettamente in sintonia con il tema della piece.


Testo: Ferdinand von Schirach Regia: Kami Manns
Scenografia: Alfons Flores / Multimedia: Nicolas Joray/ Coreografia: Darrel Toulon/ Luci: Alessandro Barbieri / Costumi: IED Milano
Attori: Antonella Attili, Paolo Musio, Andrea Dolente, Giampaolo Gotti, Margherita Coldesina, Pietro Faiella

Produzione: paradise is here, La Triennale Teatro dell'Arte Milano (Italia), Teatro Stabile del Veneto‐ Teatro Nazionale (Italia), TPE Teatro Piemonte Europa (Italia)


Biglietti*

Prova generale: 12 maggio 2018, ore 20.00
Fr. 12.-

Prima in Svizzera: 13 maggio, ore 17.00
Fr. 14.- bambini sotto i 14 anni
Fr. 18.- studenti 
Fr. 23.- adulti 

*I biglietti possono essere acquistati solo presso la nostra sede prima dell'evento. Per le prenotazioni si prega di inviare una e-mail con il vostro nome e il numero di posti desiderati a info@paradiseishere.ch. 

Indirizzo: Via Linoleum 14, CH-6512, Giubiasco

Vi aspettiamo!


Prove aperte: Terror | 30 marzo 2018, ore 20:00

paradise is here invita tutti i suoi amici questo venerdì alle ore 20:00 alla prova aperta al pubblico della pièce “Terrore”, prima produzione teatrale di paradise is here co-prodotta dalla Triennale dell’Arte di Milano. La prima si terrà in primavera a Giubiasco e a Milano. 

Terror racconta la storia di un aereo di linea che viene sequestrato da terroristi e ridiretto su uno stadio pieno di spettatori. Un pilota delle forze di difesa militari, contravvenendo agli ordini dei suoi superiori, abbatte l’aereo, evitando così una strage di proporzioni maggiori. Tutte le persone a bordo dell’aereo muoiono. Il pilota viene processato. Verrà condannato o assolto?

Sarà il pubblico a decidere del destino del maggiore, in quello che fortunatamente è un caso fittizio. Una delle responsabilità del teatro è quella di affrontare le difficoltà del nostro tempo e Terror non concede allo spettatore un attimo di distrazione, coinvolgendolo nel dibattito e nel vissuto dei protagonisti. Alla fine dello spettacolo il pubblico dovrà votare per la condanna o l’assoluzione.

Ferdinand von Schirach è nato nel 1964 a Monaco di Baviera e vive a Berlino. È avvocato, scrittore e drammaturgo. I suoi romanzi sono dei best seller di fama internazionale.

"Dobbiamo essere aperti al dialogo su quelli che sono i problemi, le esigenze, i bisogni, le atrocità e le incomprensioni della società in cui viviamo. Bisogna creare luoghi di scambio e di dibattito per evitare giudizi troppo semplici e affrettati, per far emergere nuovi punti di vista e per riportare l’attenzione ai valori, ai diritti e ai doveri di ogni individuo.“

Kami Wilhelmina Manns, regista e direttrice di paradise is here


Testo: Ferdinand von Schirach Regia: Kami Manns
Scenografia: Alfons Flores / Multimedia: Nicolas Joray/ Luci: Alessandro Barbieri / Costumi: IED Milano
Attori: Antonella Attili, Paolo Musio, Andrea Dolente, Giampaolo Gotti, Margherita Coldesina, Pietro Faiella

Produzione: paradise is here, FOG Triennale Milano Performing Arts (Italia), Teatro Stabile del Veneto‐ Teatro Nazionale (Italia), TPE Teatro Piemonte Europa (Italia)

Anteprima: 13 Maggio 2018, paradise is here, Giubiasco
Prima: 24-­‐27 Maggio 2018: CRT Teatro dell’Arte, Milano


Entrata libera su prenotazione a info@paradiseishere.ch
Indirizzo: Via Linoleum 14, CH-6512, Giubiasco

Vi aspettiamo!


A look into 2018...

A look into 2018...

 

2018 will be a year of confirmations and a year of seeing our projects take a concrete shape. In the coming year, we aim at extending our reach both in the area of Ticino and abroad and at exploring spaces - artistic and physical - that have not been explored before. Our projects for 2018 will not be only artistic projects, even if arts remain our focus, but also projects oriented towards responsible living and connecting with the world around us.

 

The projects of 2018

  • Terror by Ferdinand von Schirach - rehearsals for the premiere will start in January 2018, and the premiere has been confirmed for May 2018, both in Giubiasco and in Milan. Upcoming performances are planned to take place at the Federal Criminal Court in Bellinzona and at the LAC in Lugano.

  • #JeSuis - a co-production of paradise is here and the Aakash Odedra Company, which explores the changing climate of freedom of expression in Turkey and on the Syrian/Iraqi migrant crisis. The contemporary dance piece will have the premiere in February 2018 in Abu Dhabi and will be presented throughout Europe and abroad in 2018. In 2017, a work-in-progress version of #JeSuis was presented within the Edinburgh Festival Fringe and was awarded the Amnesty International Freedom of Speech Award. 

  • Pilot project - a cooperation project between the Conservatorio della Svizzera Italiana and the Palucca Hochschule für Tanz Dresden, which will involve the composition and choreography students of the two universities, who will have a unique opportunity to create short term work together. The performances will initially take place in Lugano and Dresden.

  • Condivio - a project for the community of Ticino, which will include a series of education and social activities for the local community. In the streets of Ticino, joining schools and neighborhoods, encouraging a slanted look at things, raising teenagers on the stage, putting backpacks on the shoulders and entering museums and theaters, Condivio aims at opening discussions, mind and senses for the community around us.

  • Our new online shop - the end of 2017 has brought a first peak into our online shop, which will take a concrete shape in 2018. The products that we have so far as well (among which a Stella Bernrain organic chocolate box and 100% cotton bags) as well as those that we are working on for 2018 are not only practical object of design, but products that encourage local production and that are made with care and with responsibility for nature and for the surrounding environment. Check them out here.

Our 2017 - a retrospective

Our 2017 - a retrospective

 

2017 was a year of many beginnings and the year we saw our first projects realised. One of our most important achievements of the year was the creation of important and valuable partnerships that form the base of our activity and that allows us to spread our concept of paradise everywhere.

 

Our year in projects:

  • Borderline: new technologies, new media, new artistic forms - a three-days interdisciplinary project realised in collaboration with the National University of Theatre and Film in Bucharest, aimed at presenting a series of performances situated at the border between theatre, visual arts, dance, video and technology. The idea of the project was to create a cultural dialogue between the two countries (Switzerland and Romania) and to examine how these hybrid performances transcend and simultaneously broaden the boundaies of arts.

  • Terror by Ferdinand von Schirach - a co-production with the Triennale del Teatro dell'Arte in Milan, directed by Kami Wilhelmina Manns, a theatre production in which the audience takes and active role by deciding the outcome of the piece. The production has started in 2017 with a reading performance at our workspace in Giubiasco and will have its premiere in May 2018 in Milan.

  • Stations/ Heimkehr - an interdisciplinary film and conceptual design project for the Arsenal Museum of Contemporary Art (Sofia), by director Kami Manns, based on the story "Return home" by Franz Kafka. The project follows the current social trend of so-called multi-localism and investigates multilocal identities through conceptual design, video art and exhibition installation. The film will be presented in film festival and contemporary arts museums throughout Europe in 2018/19.

  • Artistic residencies program - we started the program in 2017 with the first artist-in-residence of paradise is here, Aakash Odedra, who presented a Kathak dance workshop at our work space in Giubiasco. The program will continue in 2018 with other artistic residencies, that will include activities open to the local community.

 

We thank our partners for 2017:

  • Public institutions: Canton Ticino, Swiss Embassy in Romania
  • Foundations: Pro Helvetia, Migros Kulturprozent, Ticino Film Comission, Goethe Institut
  • Academic centres: National University of Theatre and Film Bucharest, National Arts University Bucharest, Conservatorio della Svizzera Italiana, Palucca Hochschule für Tanz Dresden
  • Theatres: La Triennale Teatro dell'Arte Milano, Teatro Sociale Bellinzona
  • Artistic companies: Aakash Odedra Company, Trickster-p